Le pizze del Sole di Giulietta

La scorsa settimana da Giulietta, la pizzeria romana della coppia Bowerman/Spada, c’è stata una serata ad hoc dove il noto pizzaiolo campano Salvatore Salvo, consulente, insieme al fratello Francesco, per quanto riguarda la pizza napoletana, ha proposto un menù degustazione a 30 euro dove venivano proposte le “Pizze del sole“.

Salvo

Il locale era pieno e in molti hanno risposto con entusiasmo alla discesa su Roma del giovane Salvo che ha lavorato per tutta la sera davanti al caldissimo forno coadiuvato dai suoi “ragazzi”. L’idea dell’evento era proporre pizze diverse e rivisitate pensate per “onorare” i sapori e i profumi dell’estate e presentate ai tavoli già tagliate a spicchi.

Inizio con il botto con i classici fritti della tradizione napoletana, quali il crocchè di patate

la polenta fritta

20170712_213037

la frittata di pasta

la Cosacca (a gentile richiesta)

20170712_212130

e poi la Marinara fredda, una rivisitazione della versione classica dove i pomodori freschi di Corbara sono stati portati direttamente da Salvatore nella capitale e marinati a cui ha aggiunto fiori d’aglio e alici fresche

20170712_215310

la Margherita, un “must have”, perfetta e buonissima con pomodoro San Marzano, fior di latte e olio evo

20170712_221415

l’Affumicata, invitante e sfiziosa, con mozzarella di bufala, salsiccia di Nero Casertano affumicata con legno di quercia e di castagna e rucola a crudo

20170712_224153

20170712_224826

l’Oceano molto gustosa e golosa grazie alla crema che si era formata tra il fior di latte e la ricotta di bufala a cui sono state aggiunte alghe disidratate, ricciola affumicata, limone e pepe rosa

20170712_22522620170712_225232

e, come dolce, il rinfrescante tartufo bianco artigianale di Giulietta affogato nel caffè espresso

20170712_231654

E alla fine, per chi come noi è rimasto fino a tardi, abbiamo chiuso la graditissima serata con un ottimo cocktail da Romeo.

20170712_210338

La pizza napoletana a Londra con LSDM

Ormai Londra si puo’ considerare la Capitale europea della pizza – Italia esclusa, ovviamente – con le tantissime pizzerie, made in Italy o no, presenti in citta’. Ma senz’altro la serata targata LSDM che si e’ svolta all’Antica Pizzeria da Michele (apertura nuova di zecca) nel quartiere di Stoke Newington e’ stato un evento piuttosto unico visto che oltre a Marco Condurro – resident pizzaiolo della nuova avventura firmata Michele in the world – a fare le pizze per una sera c’erano anche Salvatore Salvo della pizzeria di famiglia di San Giorgio a Cremano e Giuseppe Pignalosa delle Parule di Ercolano.

Continue reading “La pizza napoletana a Londra con LSDM”

La pizza a LSDM New York

IMG_0689.JPG

LSDM – il format-congresso di cucina dedicato alla mozzarella di bufala e non solo, che si svolge ogni anno a Paestum – quest’anno e’ arrivato anche a New York per portare il meglio del made in Italy gastronomico, tra chef e prodotti. Non poteva mancare, naturalmente, la pizza a cui e’ stata dedicata la seconda giornata della tappa USA. Bellissima la location, il quartier generale di Neapolitan Express –  societa’di food truck “sostenibili” che portano la pizza napoletana per le strade di New York – ad Harlem, con un forno elettrico, uno Scugn-Izzo (elettrico modificato) e un forno a legna appena montato, inaugurato per l’occasione. Tra i protagonisti del pomeriggio, alcuni grandi pizzaioli (e non solo) arrivati appositamente dall’Italia ma pure dei colleghi – spesso italiani – che lavorano negli USA, per dimostrare che la pizza e’ sempre buona a patto di metterci testa, cuore e grandi prodotti.

Continue reading “La pizza a LSDM New York”