6 pizze per l’estate

Agosto e’ ormai inoltrato e anche noi ce ne andiamo in vacanza per qualche giorno, a rinfrescare le idee e ad assaggiare nuove pizze in giro per l’Italia! Non vi lasciamo, pero’, a bocca asciutta. Ecco qui alcune pizze decisamente “estive” – che si tratti di novita’ o di grandi classici – che potrete continuare a mangiare anche per gran parte o tutto il mese visto che le pizzerie che le propongono saranno per lo piu’… aperte per ferie!
Buone vacanze e buone pizze, ci ritroviamo su queste pagine a partire dal 31 agosto! Continua a leggere “6 pizze per l’estate”

Annunci

Pizza con le stelle: l’Excellence Foodball Cup con Ciro Salvo e Pier Daniele Seu

Dedichiamo un post “straordinario” di sabato a un appuntamento in programma la settimana prossima a Roma davvero da non perdere: la prima EXCELLENCE FOODBALL CUP!
Mettete insieme pizza – super -, cocktail, birra e vino, calcio (con giocatori molto particolari!), musica e divertimento.
Unite il fatto che ci saremo anche noia  raccontare qualcosa su La Buona Pizza e… cercate di esserci!

Continua a leggere “Pizza con le stelle: l’Excellence Foodball Cup con Ciro Salvo e Pier Daniele Seu”

PizzaNews: appuntamenti, novita’ e aggiornamenti dal mondo della pizza

Maggio si sta rivelando un mese particolarmente vivace per il mondo della pizza e sono tantissime le notizie, gli aggiornamenti e i nuovi appuntamenti che si aggiungono a quelli gia’ inseriti nel nostro calendaro mensile. Abbiamo quindi pensato di dedicare questo post ad un veloce riepilogo delle maggiori novita’… in cottura, riservandoci di parlarne poi piu’ approfonditamente in seguito.

Continua a leggere “PizzaNews: appuntamenti, novita’ e aggiornamenti dal mondo della pizza”

Al Piccolo Buco una buona pizza!

La domanda e’ di quelle capaci di terrorizzare il piu’ esperto critico e giornalista gastronomico, ancor piu’ se si occupa di pizza: “Mi consigli un ristorante a Roma, in centro, che possibilmente faccia una buona pizza e dove non si spenda una fortuna?”. Fino a qualche tempo fa l’unica risposta possibile era Emma, la pizzeria di Francesco Roscino (in collaborazione con i fratelli Roscioli) vicino a Campo de’ Fiori, dove si puo’ trovare una buona versione della pizza romana – sottile e un po’ croccante – con condimenti di qualita’ ma pure qualche piatto di cucina e la selezione di ottimi prodotti di Roscioli. Piu’ difficile rispondere a chi desiderasse invece una pizza di stile piu’ “napoletano”, con il cornicione piu’ pronunciato e dalla consistenza piu’ soffice. Missione impossibile, anzi, avremmo detto fino ad ora. E invece, dopo averne sentito molto parlare ed essere finalmente riuscite ad andarci, adesso abbiamo una risposta piu’ che valida anche per questa seconda opzione: al Piccolo Buco, la pizzeria con cucina di Luca Issa a due passi dalla scenografica fontana di Trevi. Cosa volere di piu’? Continua a leggere “Al Piccolo Buco una buona pizza!”

1, 100, 1000 Citta’ della Pizza!

Dopo qualche giorno – necessario per riprenderci dall’overdose di carboidrati, birra e mozzarella e dalla fatica riassumibile in circa 20 km a testa percorsi a piedi in tre giorni all’interno del padiglione del Guido Reni District che ospitava la manifestazione e nelle immediate vicinanze – ci fermiamo a fare il punto su La Citta’ della Pizza. Volendo riassumere il tutto una parola diremmo: FAN-TA-STI-CA!!! E’ vero, siamo di parte visto che io e Tania siamo state coinvolte dagli organizzatori – Emiliano De Venuti e Michela Corvino piu’ tutto il fantastico team di Vinoforum – e che Pizza On The Road e’ stato media partner dell’evento. Continua a leggere “1, 100, 1000 Citta’ della Pizza!”

Pier Daniele Seu al Mercato Centrale di Roma

Dal 1 febbraio Pier Daniele Seu è il nuovo pizzaiolo della bottega della pizza al Mercato centrale di Roma dopo la sue esperienza al Gazometro 38 .

seu-e-bonci
Pier Daniele Seu e Gabriele Bonci

Qui lo ha portato, e voluto, Gabriele Bonci che lo affianca e lo consiglia per la selezione delle materie prime per le pizze tonde cotte, finalmente, nei due forni a legna che donano scioglievolezza e croccantezza anche grazie alla cottura “boccaforno”.

seu-2

Altra novità la “scoperta” dell’impastatrice a bracci tuffanti che “non scalda, non stressa la farina e rende l’impasto carico di aria così adesso le mie pizza hanno un bel cornicione alto e naturalmente alveolato.

seu-cornicione

L’impasto è un blend di farine, la lievitazione di almeno 36 ore, gli ingredienti per il disco bianco arrivano da alcuni produttori storici di Gabriele, come quello della mozzarella fiordilatte, laziale, prodotta con il latte delle sue mucche.

seu-mercato

La sua proposta si rifà ai classici della pizzeria romana di una volta: il calzone fritto, con ricotta, fiordilatte e mortadella e noce moscata in ricordo della nonna, e margherita, marinara, Napoli, funghi e salsiccia e capricciosa  2.Seu, senza pomodoro con funghi, carciofini alla brace, olive di Gaeta, prosciutto cotto di Santo Stefano Belbo (Cn) e polvere di uovo.

Da marzo ci saranno anche un paio di pizze che cambieranno mensilmente e comincia con”Le Origini” come quella con porchetta, fiordilatte, rosmarino e riduzione di mirto, un gioco di contrasti tra dolce e salto, tra le sue origini sarde e romane.

In attesa di “tornare alla origini” io e Luciana siamo andate a testare il terreno e ne siamo uscite molto soddisfatte… si vede?

seu-tania-e-luciana
Pier Daniele Sue, Tania Mauri, Luciana Sqadrilli e Salvatore Vaccaro

 

Pier Daniele e’ stato anche il protagonista – insieme  Gabriele Bonci – della serata Finalmente… Pizza! organizzata al Mercato Centrale da Domenico Villani, in cui abbiamo anche brevemente presentato al pubblico presente La Buona Pizza. Una bella occasione per parlare di tanti aspetti del nostro amato disco di pasta, dai dettagli tecnici e le differenze tra le varie tipologie – quella tonda, quella fritta, quella in teglia… – agli aspetti etici sollevati da Gabriele, che tiene molto a questo lato della faccenda dall’approvvigionamento delle materie prime al trattamento dei lavoratori.
Il tutto con dei monumentali e profumatissimi salami di Bazza, grande artigiano padovano, sul tavolo!

Gabriele e Pier Daniele ci hanno anche fatto assaggiare delle squisite pizze, dal calzone fritto con ricotta, mortadella e noce moscata di Seu alla strepitosa e croccantissima focaccia farcita con salame di Bazza, uova, tarassaco e aceto di lampone (ma pure quella con mortadella e limone confit) di Bonci.

E siamo state molto felici di vedere tra il pubblico anche Stefano Vola, venuto a Roma dalle Langhe appositamente!

 

Anche a Febbraio la pizza è tra i protagonisti del mese

Febbraio è il terzo e ultimo mese dell’inverno, ma è anche noto a molti come il mese degli innamorati… Noi sicuramente ci siamo prese una cotta per la pizza e saranno molti gli eventi di febbraio a cui parteciperemo e vi vogliamo segnalare.

Il 1 febbraio Pier Daniele Seu sbarca al Mercato Centrale di Roma con la sua pizza al posto di Romualdo Rizzuti (così come a quello di Firenze subentra il Trapizzino di Stefano Callegari) dove potrà confrontarsi con il maestro Gabriele Bonci. Farà ancora qualche serata a tema al Gazometro 38 anche per il passaggio di consegne e noi andremo presto a vedere cosa combina al Mercato ma siamo certe che sarà un successo.

Pier Daniele Seu
Pier Daniele Seu

Napoletana, classica, gourmet… Quale futuro per la pizza di qualità?” questo il tema dell’edizione 2017 di Pizza Formamentis che si terrà a Napoli, lunedì 6 febbraio 2017, presso Palazzo Caracciolo. Un’intera giornata dedicata alla pizza napoletana organizzata da Formamentis, in collaborazione con Luciano Pignataro WineBlog e LSDM, che vedrà approfondimenti di storici, antropologi, professori universitari, giornalisti, comunicatori, esperti, rappresentanti delle associazioni e alcuni tra i migliori maestri pizzaioli.

Pizza Formamentis, Palazzo Caracciolo, Via Carbonara, 112 Napoli

op_graph_formamentispizza-1

L’8 febbraio La cascina dei sapori festeggia i suoi primi 10 anni con la prima delle tre serate a tema dove i lievitati di Antonio Pappalardo accolgono i topping gourmet dell’amico e chef Mauro Zacchetti, negli ultimi anni chef al ristorante “L’altro” di Hong Kong, e prima al ristorante “Miramonti L’altro” di Concesio.

cascina-dei-sapori

Questo il menù della serata:
• Aperitivo di benvenuto firmato da Daniele Segala | La Fucina dei Sapori
• Pizza da degustazione con gambero rosso Sicilia e Yuzu
• Mini burger “al vapore” con battuta di manzo limousine e pastinaca
• Pizza da degustazione con polipo, pak choi e miso
• Pizza da degustazione con lumache e aglio nero fermentato
• Pizza in teglia alla romana con maialino da latte “barbecue” e cavolo cappuccio
• Baba’ con Kumquat candito (mandarino cinese) e gelato al riso tostato

• Acqua Lurisia e Ca è “bio” 100% arabica torrefazione Agust
• Vini in degustazione | Cantina Baron di Pauli

€ 30,00 Prezzo a persona con bevande e vini inclusi

La Cascina dei Sapori, via Almici, 1 – Rezzato (BS)
Tel. +39 030 2593557
info@lacascinadeisapori.it

cascina-dei-sapori-2

 

Domenica 12 febbraio ci sarà un importante serata a favore dell’ospedale Santobono: i Fratelli Salvo ospiteranno L’Antica Pizzeria da Michele e l’intero incasso sarà devoluto in beneficenza. Le pizze saranno preparate dalle due storiche famiglie presso la Pizzeria Salvo in un alternarsi di Cosacca e pizza al pomodoro per i Salvo e Margherita e Marinara per i Condurro e il ricavato della serata servirà per sostenere il progetto “Re-Life, Children’S Tech Project finalizzato all’acquisto delle 15 postazioni di ultima generazione ad alta intensità di intervento e monitoraggio dei piccoli pazienti dette testaletto”.

La serata inizierà alle ore 20 presso la pizzeria Salvo di via largo Arso a San Giorgio a Cremano (Na) Tel. 081 275306  – Per prenotazioni eventi@salvopizzaioli.it

12-febbraio

Gabriele Bonci e Pier Daniele Seu saranno i protagonisti della serata dedicata alla pizza in programma il 21 febbraio al Mercato Centrale di Roma, organizzata da Manager@Eat per i propri associati e non solo: una sorta di laboratorio teorico-pratico (con gli assaggi finali) per saperne di piu’ sulla pizza al taglio e tonda, dagli impasti ai condimenti. Ad aprire la serata – che ha un costo di 30 euro a persona – sara’ la presentazione del nostro libro La Buona Pizza!

foto di Matteo Bizzarri
foto di Matteo Bizzarri

E a febbraio riparte anche il tour di presentazione de “La Buona Pizza” con ben due date una di fila all’altra: il 23 febbraio andremo in Basilicata da Fandango dove dopo la presentazione in un luogo storico – e bellissimo! – nei dintorni che ancora non vi sveliamo  e ci sarà una serata dedicata con le pizze di Salvatore Gatta

Salvatore Gatta
Salvatore Gatta

Gatta verrà con noi venerdì 24 febbraio in Puglia dove, in occasione del famoso Carnevale di Putignano in collaborazione con il Festival del Libro di Polignano, presenteremo il libro anche al pubblico pugliese e a tutti quelli che verranno a visitare la cittadina per l’occasione. D’altronde la maschera simbolo del Carnevale di Putignano si chiama Farinella!

logo-carnevale-sito1

Ultimo dei quattro appuntamenti “Pizza & Co.” quello del 24 febbraio presso la pizzeria Lo Spela (Via Poneta, 44, 50022 Greve (FI) di Paolo Pannacci! Per “PizzaStellare” le ricette dello chef stellato Matia Barciulli dell’Osteria di Passignano e la sua passione per l’olio d’oliva incontrano le pizze di Paolo Pannacci (e Birra Brùton in degustazione).

Costo della serata 20 euro (birra, acqua, caffè e piccolo dessert compresi) prenotabile allo  055 473727  o sul sito http://bit.ly/2f3TZRx

la-spela

Secondo incontro il 26 febbraio per “Una pizza per 3” dove tre giovani pizzaioli – Sasà Martucci, Diego Vitagliano e Giuseppe Pignalosa – coadiuvati da Francesco Martucci  faranno una Jam Session presso la Pizzeria 10 di Diego Vitagliano alle ore 13.

Il costo è di 20 euro (bibite comprese).

Per info e prenotazioni: 10 Diego Vitagliano pizzeria, Corso Umberto, 1 – Pozzuoli (Na) telefono 081 1936 9716

una-pizza-per-tre

 

Spiazzo, nuove pizze “spiazzanti” a Roma

Continuano le novita’ del panorama romano della pizza, e di nuovo – dopo il Gazometro38 dove lavora Pier Daniele Seu e Mani in Pasta, il piccolo laboratorio di pizza al taglio di Jacopo Mercuro di cui scriveremo presto – siamo in zona Ostiense. Questa volta, piu’ precisamente, parliamo di via Pacinotti (appena prima del ponte di ferro, come viene chiamato a Roma il Ponte dell’Industria), nello spazio inferiore degli edifici ricavati dal recupero architettonico dell’ex stabilimento Mira Lanza. E il locale in questione non e’ del tutto una novita’ quanto una “svolta” puntata sulla pizza. Quello che fino a pochi mesi fa era Bibere Bistrot – una sorta di “birreria gourmet” – per volere degli stessi proprietari, i fratelli Fabio e Alessio Mattaccini, e’ diventato ora Spiazzo, pizzeria sui generis (nel senso che la pizza e’, volutamente, fuori da ogni classificazione standard) con attenzione anche alla cucina, al vino, alla birra e ai cocktail. Forse un po’ troppe cose tutte insieme, ci verrebbe da pensare, il che potrebbe penalizzare il locale e rendere difficile individuarne il “carattere”. Sta di fatto che le pizze sono molto buone, i fritti anche di piu’ ed e’ un posto dove torneremo volentieri dopo essere state alla serata organizzata per la stampa dopo un breve periodo di rodaggio. Ma andiamo con ordine. Continua a leggere “Spiazzo, nuove pizze “spiazzanti” a Roma”

Il tour Elementi del Molino Vigevano: un’occasione per assaggiare e imparare

Ogni tanto capita che ci invitino a far parte della giuria per alcune gare di pizza e, come potete immaginare, noi non ci tiriamo mai indietro se gli impegni lo permettono!
Al di là dell’aspetto godereccio, infatti, e lasciando stare per un attimo il discorso se questo genere di competizioni sia utile o se sottragga tempo al lavoro e alla ricerca dei pizzaioli e serva solo a dare spazio all’ego di alcuni – a nostro parere, molto dipende dalla serietà di chi organizza e dallo spirito con cui si partecipa – partecipare alle giurie per noi è un’ottima occasione per conoscere pizzaioli che ancora non ci è capitato di visitare e spesso anche per imparare qualcosa di “tecnico” in questo campo.
Così, abbiamo accettato con molto piacere l’invito a far parte della giuria della seconda tappa del tour Elementi del Molino Vigevano che si è svolta durante Taste of Roma 2016 all’Auditorium. Continua a leggere “Il tour Elementi del Molino Vigevano: un’occasione per assaggiare e imparare”

Pier Daniele Seu, pizza al Gazometro (38)

Ai non romani, il Gazometro – la struttura d’acciaio reticolata dalla forma cilindrica che, insieme ad altre due strutture simili ma piu’ piccole che si trovano sempre in zona Ostiense, non lontano dalle rive del Tevere, serviva per la diffusione del gas fino agli anni ’60 – potra’ essere solo in brutto reperto industriale, ma per chi a Roma ci e’ nato o ci vive il caro vecchio gazometro – che in alcune occasioni, come nella Notte Bianca del 2006, tutto illuminato a festa, ha dimostrato di saper essere anche bello – e’ un simbolo. Prima simbolo di una Roma che non c’e’ piu’, ora simbolo della rinascita del quartiere che, dopo essere stato soprattutto sede della vita notturna “alternativa” della citta’ ora e’ decisamente una delle zone a maggiore densita’ gourmet – o comunque mangereccia – della citta’, da Eataly al Porto Fluviale. Negli ultimi mesi sono tante le nuove insegne – soprattutto orientali – che sono spuntate da queste parti, mentre risale “gia’” al maggio 2015 l’apertura del Gazometro 38.

Continua a leggere “Pier Daniele Seu, pizza al Gazometro (38)”