Pizza con le stelle: l’Excellence Foodball Cup con Ciro Salvo e Pier Daniele Seu

Dedichiamo un post “straordinario” di sabato a un appuntamento in programma la settimana prossima a Roma davvero da non perdere: la prima EXCELLENCE FOODBALL CUP!
Mettete insieme pizza – super -, cocktail, birra e vino, calcio (con giocatori molto particolari!), musica e divertimento.
Unite il fatto che ci saremo anche noia  raccontare qualcosa su La Buona Pizza e… cercate di esserci!

Continue reading “Pizza con le stelle: l’Excellence Foodball Cup con Ciro Salvo e Pier Daniele Seu”

Da Festa a Vico al tour di Padoan, la pizza è protagonista

A quanto pare con l’estate e il sole la voglia di pizza aumenta e sono sempre di piu’ le notizie di iniziative e appuntamenti ad essa dedicati – o in cui ha un ruolo da protagonista – che ci arrivano giorno dopo giorno nella casella mail. In attesa del consueto “calendario” di giugno ecco un riassunto di quelli piu’ significativi e interessanti, che vi consigliamo di tenere d’occhio! Continue reading “Da Festa a Vico al tour di Padoan, la pizza è protagonista”

La pizza di Bonci nella nuova Osteria di Birra del Borgo

Un’osteria nel centro di Roma dove i protagonisti saranno accoglienza, convivialità e cucina tradizionale. Stiamo parlando della nuova “Osteria di Birra del Borgo” (apertura al pubblico lunedì 27 marzo) nata dal felice “matrimonio” tra Birra del Borgo (sostenitore del nostro libro “La Buona Pizzandr) e Gabriele Bonci, amici da 15 anni, a cui si aggiungono, per questa avventura, i drink di Alessandro Procoli del Jerry Thomas.

Più di 300 mq dai colori caldi e avvolgenti, dove domina il legno e la pietra lavica, 100 coperti tra sala ristorante, zona lounge tra cuscini e morbidi divani, sgabelli al bancone in ottone e al cocktail bar, ma anche uno spazio raccolto con 14 sedute. Non manca, a vista, un piccolo impianto destinato alla produzione di nuove birre da provare sul posto (oltre le 20 spine e le 50 etichette in bottiglia), le botti in legno e le anfore in terracotta per le fermentazioni  e gli affinamenti sperimentali

La birra si plasmerà sulla cucina e il bere e il mangiare saranno raccontati – spiega Leonardo di Vincenzo – In questo modo vogliamo dare valore ai nostri collaboratori storici e alle piccole realtà locali per rendere ancora più forte il concetto di condivisione e appartenenza”.

OPENING_L'OSTERIA_DI_BIRRA_DEL_BORGO_LR-32

Molto interessante la proposta gastronomica: la pizza di Pizzarium, il pane fatto con il lievito naturale nel Panificio Bonci, una ricca selezione di salumi e formaggi dal Lazio e dall’Abruzzo e la pasta fresca lavorata a vista.

OPENING_L'OSTERIA_DI_BIRRA_DEL_BORGO_LR-28

Se i piatti saranno raccontati dall’oste Marco Valente (sua è anche la ricerca e la selezione delle materie prime) la cucina sarà affidata a Gabriele Bonci che ha pensato e costruito un “Menù atipico” con “piatti semplici e famigliari preparati con ciò che ci offre la terra e la natura. Abbiamo voluto, io e Leonardo, mettere in questo locale i nostri 15 anni di esperienza ma anche il nostro legame di amicizia e collaborazione che, da sempre, ha in comune il voler dare a tutti le cose buone. Ricordo quando avevamo due posti piccoli ed eravamo agli inizi, facevo una pizza integrale che a me sembrava buona ma nessuno la capiva… Anche qui andiamo avanti con la nostra filosofia, cuciniamo ciò che offre la terra. Ho chiuso in una gabbia la pasta e la pizza dove Irma e Luca tirano la pasta senza sosta e senza nascondere nulla”.

La pizza sarà quella di Pizzarium ma con uno stile nuovo. Prima di tutto si potrà mangiare al tavolo, poi si potrà scegliere tra la pizza bianca romana croccante nel formato 10×10 farcita con ingredienti che rispettano stagionalità e tradizione, oppure degustare la pizza in teglia dai gusti classici – Margherita. Diavola, Napoli, Capricciosa, Marinara – in due formati, 30×30 (per 2/3 persone) e 60×30 (per 4/6 persone).

Agli impasti, e ai forni, l’allievo del Michelangelo della pizza Luca Pezzetta che saprà esaltare sulle pizze i prodotti dei contadini e degli allevatori dei mercati locali e dell’orto urbano di circa 4 ettari.

La pizza è buona, piaciona e golosa – e su questo non avevamo molti dubbi – i piatti “atipici” ma popolari, i cocktail generosi e originali, la birra un collante eccezionale tra tutte queste diverse realtà che qui convivono e si intrecciano in un format accattivante e divertente dove torneremo molto presto.

Osteria di Birra del Borgo

Via Silla 26a – 00192 Roma (Prati)

Sempre aperto – 12.00/2.00

Le pizze di Giulietta, tra Napoli a Roma e’ vero amore

“Nella bella Roma dove la scena è collocata, due tipi di pizza di pari dignità piombano per ardori antichi in una nuova disfida che insozza le mani dei cittadini con il loro stesso sugo. Dai forni fatali di questi amici, trae vita una nuova pizzeria che accoglie i fortunati amanti della buona pizza”. Chiediamo scusa a Shakespeare e ai nostri lettori per questa eretica parodia di Romeo&Giulietta ma l’occasione era decisamente ghiotta visto che proprio ai due (in quel caso sfortunati) amanti protagonisti del dramma shakespeariano rimandano i nomi dei  nuovissimi locali aperti a Roma nel quartiere Testaccio da Cristina Bowerman e Fabio Spada con una nutrita ed eccellente schiera di soci e partner.  Se Romeo e’ la trasposione piuttosto fedele (per formula, ma decisamente piu’ imponente per spazi e proposta) del locale gia’ aperto nel 2012 a Prati, Giulietta e’ una novita’ assoluta tutta dedicata alla pizza.
Continue reading “Le pizze di Giulietta, tra Napoli a Roma e’ vero amore”

Assaggi di Cilento, La Buona Pizza a Salerno

Il 2016 e’ quasi agli sgoccioli ma per noi e’ stato un anno importante visto che abbiamo aperto questo blog e abbiamo pubblicato il nostro libro La Buona Pizza. Quindi, abbiamo deciso di approfittarne fino all’ultimo per continuare il nostro tour di presentazioni… sempre on the road! Martedi’ 29 Novembre siamo state a Salerno – ancora piu’ bella in questo periodo con le suggestive Luci d’Artista – ospiti da Krio’, la bella caffetteria affacciata proprio sulla illuminatissima piazza Flavio Gioia. Per noi e’ stato davvero bellissimo non solo tornare in Campania e coinvolgere Angelo Rumolo, tra i pizzaioli piu’ giovani citati nel libro, ma anche approfittare della serata per portare avanti, oltre le pagine del libro, la tesi alla sua base; e cioe’ che la pizza e’ un grandissimo catalizzatore di energie e puo’ davvero servire a mettere insieme il meglio che un territorio puo’ offrire.
Continue reading “Assaggi di Cilento, La Buona Pizza a Salerno”

La Buona Pizza a Faenza, una serata tra bonta’ e cultura

Altra tappa del tour di presentazione on the road – naturalmente – del nostro libro: questa volta, giovedi’ 17 novembre, siamo tornate a Faenza dopo poco piu’ di un anno dalla nostra visita per assaggiare, esplorare e raccontare ‘O Fiore Mio. Noi ci sentiamo molto fortunate perche’ questo lavoro, oltre a farci scoprire angoli incantati d’Italia e persone meravigliose, ci ha portato anche a presentare il libro in luoghi dove non avremmo mai pensato di poter portare la pizza. Dopo l’emozionante “prima” di luglio a Napoli, al Museo di Capodimonte, questa volta – grazie a Matteo Tambini e Davide Fiorentini – siamo state ospitate dalla bella Biblioteca Manfrediana di FaenzaBiblioteca Manfrediana di Faenza e dalla sua direttrice Daniela Simonini insieme al Vice Sindaco Massimo Isola. Con noi anche Giorgio Melandri, giornalista enogastronomico curatore di Enologica, e la giornalista americana Carla Capalbo che ha raccontato l’Italia bella e buona nei suoi libri ed e’adesso al lavoro su un nuovo titolo dedicato alla Georgia. Continue reading “La Buona Pizza a Faenza, una serata tra bonta’ e cultura”

Salone del Gusto: the day after

Salone del Gusto andata e ritorno. Vi avevamo anticipato che avremmo avuto una serie di presentazioni del libro a Torino e ora vi raccontiamo come sono andate.

Torino ci ha accolto splendida splendente (sono di parte lo so, ma chi potrebbe dire il contrario?), con un Salone itinerante per la città  che è stato un vero successo! Invasa dai turisti e dai visitatori (si parla di 500.000 persone solo la domenica che non hanno agevolato il lavoro degli addetti ai lavori) ha dato un allure metropolitano alla “piccola Parigi” piemontese.

20160923_12561520160925_193810

Serata da ricordare quella del 22 dove al Punto di Vista, di fianco alla Gran Madre, abbiamo avuto un testimonial d’eccezione, Samuel dei Subsonica, che ha molto apprezzato la pizza di Luca Tomaino con pomodorino giallo di Lucullo e la Margherita con la mozzarella di Mimmo La Vecchia, le birre di Birra del Borgo e i cocktail di Salvatore Romano.

La brillante moderazione di Paolo Vizzari ha saputo stimolare molte domande tra il pubblico presente mettendo sotto torchio il giovane Stefano Vola presente all’incontro in un clima amichevole e curioso.

Il giorno dopo, venerdì 23, in un Parco del Valentino super affollato abbiamo assistito alle infinite code presso lo stand del Mulino Marino, dove Bonci & Co. hanno sfornato pizze a pieno ritmo e noi autografavamo libri.

Per l’ora del tè abbiamo preferito bere birra e mangiare pizza (ancora, direte voi?): insieme all’amica giornalista Eleonora Cozzella (potremmo chiamarci le Fab Four dei carboidrati, visto che noi scriviamo di pizza ed Eleonora ha appena pubblicato il libro “Pasta Revolution”…) abbiamo parlato di grano, farina, birra e pizza insieme a Fulvio Marino, Leonardo di Vincenzo, Stefano Vola e Gabriele Bonci che, ancora una volta, ha sottolineato l’importanza del biologico e del lavoro dei contadini.

Dopo questa giornata entusiasmante abbiamo chiuso con una cena “tutta pasta” del Pastificio di Martino, dove lo chef Peppe Guida ci ha deliziato tra “a devozione” e le graffe fritte.

Il giorno dopo la libreria La Torre di Chieri ci ha ospitate per presentare il libro (Luciana e Alessandra – ahimè – erano in partenza) che ha riscosso molto successo e dove non sono mancati gli interventi anche dopo la degustazione delle mozzarelle di bufala del Caseificio Il Casolare e la birra di Birra del Borgo.

Stanche ma felici, continueremo il nostro tour che prevede la presentazione del libro a Londra domani sera presso “The Italian Job”  (13 Devonshire Road, W4 2EU Londra) con le pizze di Stefano Callegari. Vi aspettiamo!

londra

 

Pizza e birra? Parliamone (e beviamo)

Dopo aver spopolato nel corso degli ultimi trent’anni almeno – unica alternativa possibile, le bibite gassate – di recente l’abbinamento pizza-birra ha iniziato ad essere messo in dubbio da molti, a cominciare da pizzaioli e sommelier. Per molti sarebbe infatti un binomio sbagliato dal punto di vista della digeribilità – troppo “lievito” messo insieme, o le bolle che gonfierebbero troppo lo stomaco ma allora il discorso dovrebbe valere anche per le bibite, o per lo Champagne… Per altri ancora non rientrerebbe nella nostra tradizione – di certo l’abitudine di mangiare la pizza è più antica di quella di bere birra, bevanda relativamente “giovane” nel nostro paese – e vanno dunque alla ricerca di abbinamenti territoriali o legati ad antiche usanze, mettendo su carte dei vini regionali o proponendo vecchie tradizioni come quella di accompagnare la pizza fritta con un bicchiere di Marsala. Qualcuno ne fa invece un discorso organolettico, trovando più affinità tra alcuni tipi di vino con alcune tipologie di pizza. Continue reading “Pizza e birra? Parliamone (e beviamo)”

Dievole. Come l’olio sulla (Buona) Pizza

Non c’e’ che dire, siamo ragazze – continuano tutti a chiamarci cosi’ e noi ne siamo contente! – fortunate. Non solo siamo riuscite a scrivere il libro che volevamo, ma pure a presentarlo prima al Museo di Capodimonte (dove la pizza la mangiavano le regine, tanto per dire…) e ora anche in un posto con altrettanta storia e altrettanto fascino: la nascita di Dievole risale niente di meno che al 1090, come attesta un documento di affitto della vigna in questa “valle divina”. Oggi la tenuta – recentemente divenuta di proprieta’ di Alejandro Bulgheroni e di sua moglie, che la stanno rinnovando con grande cura – e’ un’azienda vinicola e olivicola e anche un incantevole resort dove venire per qualche giorno a rifarsi gli occhi con la vista sulle colline del Chianti Classico, ma anche a riempirsi la pancia con le tante cose buone cucinate da Monika Filipinska.
E poi, perche’ no, dove fare un po’ di movimento all’aria aperta o un tuffo in piscina, magari prima di assaggiare oli, vini – e aceto! – della casa.
Insomma, un posto da cui e’ difficile andare via… Continue reading “Dievole. Come l’olio sulla (Buona) Pizza”

Pizza (e birra) al BdBDay16

FullSizeRender.jpgSabato abbiamo fatto un salto a Borgorose, paesino “di frontiera” tra Lazio e Abruzzo (tecnicamente provincia di Rieti ma a due passi da L’Aquila). Il motivo? Trascorrere una bella giornata all’aria aperta, sentire buona musica dal vivo, rivedere tanti amici e naturalmente bere dell’ottima birra e… mangiare un po’ di pizza (e non solo!). Dal 17 al 19 giugno, infatti, si festeggiava l’undicesimo compleanno di Birra del Borgo – il birrificio fondato da Leonardo Di Vincenzo – con il tradizionale BdBDay! Continue reading “Pizza (e birra) al BdBDay16”