Le pizze degli altri: una serata per conoscere la Chicago Pizza da Burbaca

Come sapete quando si tratta di pizza non conosciamo limiti e non abbiamo preclusioni di tipologia o origine “geografica”: napoletana, romana, a degustazione, New York slicese e’ buona, mangiamo qualsiasi pizza! E invitiamo voi a fare altrettanto.

Ecco perche’ – dopo La Citta’ della Pizza di cui siamo state media partner e attivamente coinvolte nell’ideazione dei contenuti a titolo personale – siamo molto felici di presentarvi la prima serata di cui siamo promotrici insieme a BurBaCa – la “mini-catena” di locali burger bar, bakery e cafè che, a Potenza, Matera, Roma e Viterbo, propone piatti e ricette americane con la qualità delle materie prime italiane – dedicata alle “pizze degli altri”!

Il 6 aprile vi aspettiamo quindi da BurBaCa Roma per Chicago Pizza: andata e ritorno”.

Nei diversi locali BurBaCa, infatti, oltre ad hamburger, sandwich, insalate e carni alla griglia si possono assaggiare anche alcune versioni di Chicago Style pizza, una (per noi) insolita tipologia di pizza che ha orgine appunto nella citta’ americana. Anche qui, infatti, gli immmigrati italiani di inizio Novecento portarono loro usi e costumi alimentari mescolandoli con prodotti e abitudini locali  dando vita a numerose “reintepretazioni” della pizza e di altri cibi italiani. A Chicago  nacquero infatti diversi stili, che si diffusero rapidamente in tutta l’America Settentrionale.

La variante più famosa è certamente la Deep Dish Pizza, nota appunto anche come Chicago Style: bordo alto, cotta in teglie profonde e tonde dalla quale prende il nome, farcite con grandi quantità di formaggio, pomodoro e salumi vari.

Burbaca_Feb1709_1

Burbaca_Feb1716_1Nel menu di BurBaCa Roma ne trovate una terza versione meno alta e più
adatta al gusto italiano: realizzata con un impasto realizzato artigianalmente in un piccolo laboratorio della Tuscia e con i condimenti pensati dallo chef Salvo Cravero – molisano di origine e viterbese d’adozione – che per BurBaCa studia menu e ricette. Noi abbiamo assaggiato la versione con pomodoro, mozzarella, salame e polpette ma c’e’ anche quella “vegetariana”, da accompagnare con una delle buone birre alla spina o in bottiglia.


Pensate che sia una forzatura proporre questa tipologia di pizza cosi’ particolare in Italia? Non proprio.

Una delle altre varianti di Chicago Style e’ infatti  la Stuffed Pizza, preparata per la prima volta da un italiano trasferitosi a Chicago, Rocco Palese, originario di Potenza, che e’ pure la citta’  dove ha sede il primo locale BurBaCa!
Ispirandosi alla “Scarcedda”, la tradizionale pizza rustica pasquale del capoluogo lucano, ideo’ questa pizza con bordi ancor più alti e un disco di pasta sopra il ripieno a mo’ di cupola, a sua volta condito con pomodoro. Insomma il legame tra  Lucania e l’Illinois sembra scritto nel destino, e lo chef – incuriosito dalla storia alle sue spalle – ha deciso di metterci del suo creando questa nuova versione. Noi dal canto nostro non potevamo sottrarci a partecipare e proporre una serata a Roma dedicata a Chicago Pizza: andata e ritorno”.

Per l’occasione infatti lo chef Cravero ha ideato 4 varianti utilizzando prodotti tipici delle città in cui BurBaCa è presente.
A Potenza sarà disponibile quella con base mozzarella, alici di Cetara, peperone crusco di Senise IGP, scaglie di cacio cavallo podolico lucano (Presidio Slow Food) e prezzemolo.
A Viterbo ci sara’ la pizza con base mozzarella, susianella di Viterbo (salsiccia semi stagionanta a base di fegato, Presidio Slow Food), patate lesse di Viterbo IGP)e finocchietto selvatico.
A Roma troverete in menu la pizza con base pomodoro, mozzarella guanciale croccante di Amatrice e pecorino romano DOP.
A Matera quella con base pomodoro, stracciatella, il salame pezzente e le olive di Ferrandina (entrambi Presidi Slow Food).

Ma a Roma il 6 aprile,  in via del tutto eccezionale potrete assaggiarle tutte e 4!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...