La pizza di Madre a Roma

Madre, nome evocativo, con mille significati, uno tra i tanti la pasta madre. Non a caso da Madre – Ceviche Spirits & Pasta Madre, il nuovo locale di Roma all’interno del Roma Luxus Hotel, ex convento domenicano nel quartiere Monti, la pizza è una dei protagonisti del menù dello chef Riccardo Di Giacinto. Riccardo.jpg

La prima cosa che si nota di questo ristorante è la bellezza del luogo, con un giardino al contrario dove intravedere il cielo tra le piante copiose che cadono dall’alto e acqua che scende delle pareti, divani sociali e un bancone con cucina a vista. Madre

Innovativa e curiosa la proposta di Di Giacinto con chiara ispirazione alla cucina italiana, spagnola e sudamericana, un modo diverso di mangiare e condividere tavola e piatti, un vero e proprio “para compartir”._YP_1887

Cocktail e ceviche, carne alla parilla e maritozzi salati, tortillas e gambas al aljillo, patanegra e, soprattutto, pizza “che viene ordinata dal 90% dei tavoli”. Non aspettatevi la pizza napoletana con il cornicione alto, quanto piuttosto quella gourmet, già tagliata a spicchi e presentata su un’alzatina nera. _YP_7891.jpg

Si perché Riccardo, “in un’altra vita”, ha fatto il pizzaiolo a Londra e questa era l’occasione giusta per far fruttare la sua esperienza con con farine & C.  Si è creato un blend di farine di grani antichi da lui stesso selezionati per realizzare un impasto fatto solo con lievito madre, acqua e sale per almeno 48 ore di lievitazione.

Il forno a legna è maestoso ed è gestito da due pizzaioli sotto la supervisione sempre attenta dello chef. La pizza è buona, invitante e saporita, croccante ma morbida, declinata nella versione rossa o bianca a seconda dei felici abbinamenti di Di Giacinto, dove le eccellenti materie prime la fanno da padrona ed emergono in tutta la loro bontà.

Ne abbiamo provata qualcuna, giusto qualche assaggio…

Abbiamo iniziato con una semplice Marinara dove la dolcezza del pomodoro pelato Motticella incontra l’acciuga Nardin del Cantabrigo. 20160715_212215.jpg

Non potevamo non assaggiare la Margherita con mozzarella di bufala Barlotti e basilico fresco. _YP_7781

Siamo passate all’Affumicata con provola affumicata e chorizo de Bellota 20160715_212235

la Costiera con stracciatella Borlotti, acciughe Nardin e carpaccio di limone bio 20160805_201809

la Escabeche con bufala Borlotti, zucchine alla scapece e sgombro all’olio di oliva _YP_7869

la Saporita con prosciutto cotto a legna, indivia ripassata e gorgonzola di botte Saporita

la Blanca con stracciatella Borlotti, gambero rosso marinato ala pepe rosa e datterino infornato alla vaniglia Boubon 20160805_201742

E per chiudere in dolcezza la pizza della mamma della Madre, con mele, pinoli e crema pasticcera e zucchero a velo20160715_220935

Noi abbiamo pasteggiato con gli ottimi cocktail di Cristiano Bronzini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...