#Pizzadiet. La pizza fa dimagrire?

prima_dopo

La notizia e’ di quelle troppo belle per essere vere. Dimagrire mangiando una pizza al giorno. E’ quello che afferma lo chef napoletano Pasquale Cozzolino – e un comunicato stampa del produttore di farine utilizzate nel suo locale a New York, Ribalta, per fare le pizze – che avrebbe perso ben 45 kg da settembre a oggi mangiando appunto una pizza al giorno, con quella che ha definito “Pizzadiet”.

Trasferitosi nella Grande Mela nel 2011 per lavoro, Cozzolino racconta di aver messo su chili su chili – e diversi problemi di salute – mangiando il diffusissimo cibo spazzatura offerto ovunque a NY. Per correre ai ripari non ha scelto una dieta drastica ma un regime alimentare e salutistico effettivamente sensato, legato a filo diretto con la famosa Dieta Mediterranea: una pizza napoletana al giorno per cinque giorni a settimana, unita a tanta verdura, frutta e un buon esercizio fisico. I risultati sono arrivati presto, e li vedete nella foto “prima e dopo”, in apertura.

Insomma, cibo sano e genuino (per quanto goloso) vs junk food 1-0: «La pizza ha solo dalle 540 alle 570 calorie, è una perfetta e veloce soluzione sia per pranzo che per cena» commenta Pasquale che alla sua dieta aggiunge lezioni di kickboxing 2 o 3 volte a settimana.

Il segreto e’ nella moderazione: la pizza quotidiana infatti – nel menu di Ribalta – e’ piuttosto semplice, praticamente una Margherita, condita con pomodori San Marzano, un po’ di mozzarella, basilico e un filo d’olio. L’impasto è fatto di farina (La 5 Stagioni di A&F), acqua sale marino e un agente di lievitazione naturale, fatto maturare per 36 ore: «La maggior parte dei ristoranti la lasciano solo per 6 o 8 ore» commenta lo Chef nel comunicato che prosegue “è infatti il lungo procedimento che elimina gran parte dello zucchero lasciando così solo carboidrati complessi, più digeribili garantendo un più alto senso di sazietà”.

Al di la’ delle trovate di marketing, si tratta certamente di un alimento piu’ sano di hot dog e patate fritte e sembra che la cosa stia avendo una bella risonanza sulla stampa USA.
Scoppiera’ la pizzadietmania?

.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...